PedroCosta5

DIRECTOR’S CUT: PEDRO COSTA

Pochi cineasti oggi hanno a cuore e a fuoco l’idea d’indipendenza come Pedro Costa, la cui opera è un divenire che intreccia organicamente biografia, estetica e politica, in un coinvolgimento con la realtà senza compromessi. Liberatosi delle costrizioni di produzione e sceneggiatura dopo i primi tre film, il regista portoghese ha trovato nella miniDV digitale lo strumento per un realismo stilizzato, che invoca il documentario come il cinema classico, John Ford e Jean Rouch, Jacques Tourneur e Huillet-Straub. Sorgendo da un lavoro paziente, amoroso, ma intimamente rischioso e aperto alla condivisione di tempi e spazi, il cinema di Costa è un atto trasformativo, dove a farsi cinema sono i gesti e le parole dei più deboli e marginali, come gli abitanti del quartiere di Fontaínhas, a Lisbona, insieme a cui Costa ha costruito da ormai vent’anni quella che, prima di un’opera, è una forma di vita.

L’incontro comincia alle 19.

Alle 21, dopo una pausa, seguirà la proiezione di un film del regista.

Tommaso Isabella (Milano, 1980) critico e programmer, scrive di cinema e cultura visuale. Dottore di ricerca in Teoria e analisi del testo presso l’Università di Bergamo, collabora con FilmTv e Filmidee. Cura la sezione di cinema sperimentale Fuori Formato a Filmmaker Festival (Milano).

L’undicesimo appuntamento della serie Director’s Cut (2 ottobre) sarà dedicato a Alain Guiraudie.

La prima sessione (aprile – novembre 2017) prevede 15 incontri:
1 incontro / 10 euro
abbonamento 5 incontri / 40 euro
abbonamento 10 incontri / 80 euro (2 incontri omaggio)
abbonamento 15 incontri / 120 euro (3 incontri omaggio)

Qui il programma completo:
http://www.filmidee.it/events/directors-cut/

Via Meravigli 5, 20123 Milano (MI) | www.formafoto.it

Per costi e iscrizioni:
scuola@formafoto.it – T 0258118067

Data

26 Set 2017

Ora

06:00 PM - 11:00 PM

Costo

10 €

Luogo

Forma Meravigli
Via Meravigli, 5, 20123 Milano
Categoria
Cinemaisdead

Newsletter


FOLLOW US