CANNES 64/1: UN FESTIVAL DALL’ULTIMA FILA

Daniela Persico

Nel ventre della balena si conserva il cinema che ha segnato l'inizio del nuovo millennio: Cannes si arresta nella ricerca, ma premia il cinema che ha da sempre sostenuto. Conferme, abbagli e un'incomprensione.

CANNES 64/4: LA RESISTENZA DELLA LUCERTOLA E LA CROCE AL NEON

Daniela Persico

Corpo Celeste di Alice Rohrwacher è l'opera prima che ha rappresentato il cinema italiano alla Quinzaine. Incontro con l'autrice che, per mezzo della sua giovane protagonista, ha lanciato uno sguardo sincero e inquieto sull'Italia d'oggi.