LA RIVOLTA ERA
UN’OTTIMA DISCIPLINA

Arianna Lodeserto

Il nuovo film di Sylvain George, Paris est une fête, è un'opera in 18 movimenti che ribadisce lo stato d'urgenza francese e la necessità di un cinema politico in cui il reale investa l'atto creativo.

IPERREALISMO VIRTUALE

Pasquale Cicchetti

Billy Lynn – Un giorno da eroe di Ang Lee conduce alle soglie di una nuova, ultra-definizione la poetica teorizzata da La Polla, convogliando su un medesimo campo di spettacolarizzazione le diverse tendenze del cinema bellico degli Anni Zero.

LE MIGLIORI
SERIE TV
DEL 2016

filmidee

In un’annata che passerà alla storia come una delle più irrilevanti dal punto di vista del mainstream americano, le tv via cavo hanno assestato un altro colpo letale a Hollywood, segnando un ulteriore scarto in avanti per quantità e qualità dei prodotti.

PER UN MATERIALISMO
DELLA CRITICA
CINEMATOGRAFICA

Elisa Cuter

Una riflessione volta ad aumentare la consapevolezza della disparità di genere in ambito filmico. Perché, per essere antisessisti, essere donne non è condizione né sufficiente né necessaria.

QUALCOSA
DI SINISTRO
È ACCADUTO

Alessandro Stellino

Nell'arco dell'ultimo decennio le grandi case di distribuzione per l'home-video – 20th Century Fox, Paramount, Warner Bros. – si sono sostanzialmente eclissate. Eppure mai come in questi ultimi anni il nostro mercato è stato saturo di uscite...

TEMPO
DI RISVEGLIO

Kiva Reardon

La critica al femminile è vittima di un “pregiudizio inconscio”? Tra le fondatrici del magazine online cléo e programmer per diversi festival internazionali, l'autrice invita a una rielaborazione del canone cinematografico, troppo univocamente orientato.

IL MEGLIO
DEL 2016
IN DVD

filmidee

Le edizioni più rilevanti in ambito internazionale: dal cinema sperimentale americano tra gli anni '20 e '70 all'integrale dedicata a Frederick Wiseman in Francia. Passando per Delluc, Frank, Gioli, H.G. Lewis, Rivette, Ruspoli e Vecchiali.