DEI 200 FILM CHE HO FATTO SALVO SOLO DUE ORE DI GIRATO

Alessandro Stellino

Un'esaustiva intervista al regista più prolifico di tutti i tempi, recentemente scomparso: Jesús Franco, autore poliedrico dai mille pseudonimi, dall'animo jazz e dall'inarrestabile fantasia, modesto, geniale, inimitabile e unico.

COME (NON) SI GIRA UN FILM

Jesús Franco

Le riflessioni del regista sul cinema: l'erotismo e la censura in Spagna, l'amato cinema di genere e l'odio nei confronti del cinema "di messaggio", la troupe ideale, i fumetti dell'Uomo mascherato e il Canto di Natale di Dickens...

MIO ZIO JESÚS

Javier Marías

Il celebre scrittore, nipote del regista, ricorda il ruolo "formativo" svolto dallo zio: la passione irrefrenabile per il jazz, le riviste erotiche nascoste negli armadi e i set in cui si giravano due film contemporaneamente all'insaputa degli attori.