belatarr3

DIRECTOR’S CUT: BÉLA TARR

Béla Tarr viene spesso ricordato come “il regista del film di sette ore e mezza (Satantango)”, come un autore austero, dai ritmi lenti e contemplativi, che si accontenta di rivestire svariati livelli di sfacelo (sociale, esistenziale, fisico, etc.) con un bianco-e-nero ai limiti del preziosismo formale. Il suo cinema, tuttavia, va ben al di là di queste semplificazioni, presentandosi come la più compiuta espressione cinematografica della soglia storica fondante la nostra contemporaneità: il 1989. Con sbalorditiva sottigliezza intellettuale, lucidità politica e coerenza estetica, il cinema di Béla Tarr visualizza la forma del tempo che quella svolta epocale porta con sé.

L’incontro comincia alle 19.

Alle 21, dopo una pausa, seguirà la proiezione di un film del regista.

Marco Grosoli è Assistant Professor in Film Studies alla Habib University di Karachi (Pakistan). Scrive regolarmente di cinema su varie riviste (tra cui “Filmidee” e spietati.it), e ha pubblicato la prima monografia in lingua italiana su Bela Tarr (Armonie contro il giorno: il cinema di Bela Tarr).

Il settimo appuntamento della serie Director’s Cut (26 giugno) sarà dedicato a Denis Villeneuve.

La prima sessione (aprile – novembre 2017) prevede 15 incontri:
1 incontro / 10 euro
abbonamento 5 incontri / 45 euro
abbonamento 10 incontri / 80 euro (2 incontri omaggio)
abbonamento 15 incontri / 120 euro (3 incontri omaggio)

Qui il programma completo:
http://www.filmidee.it/events/directors-cut/

Via Meravigli 5, 20123 Milano (MI) | www.formafoto.it

Per costi e iscrizioni:
scuola@formafoto.it – T 0258118067

Data

19 Giu 2017

Ora

07:00 PM - 11:00 PM

Costo

10 €

Luogo

Forma Meravigli
Via Meravigli, 5, 20123 Milano
Categoria
Cinemaisdead

Newsletter


FOLLOW US