LavDiaz1

DIRECTOR’S CUT: LAV DIAZ

Leone d’oro all’ultima Mostra di Venezia con il film The Woman Who Left, Lav Diaz ha dedicato il premio al popolo filippino “per la loro lotta e per la lotta di tutta l’umanità”. Incentrato sul tema dell’identità nazionale di un paese vessato da una storia da occupazioni, dittature e calamità naturali, il suo cinema, visionario e immaginifico, abbraccia il tempo, senza farsene imbrigliare. Lav Diaz è un cineasta coerente e libero, fuori da ogni logica commerciale.

L’incontro comincia alle 19.

Alle 21, dopo una pausa, seguirà la proiezione di un film del regista.

Giampiero Raganelli, giornalista, critico cinematografico e teatrale, specializzato in cinema orientale. Collabora con le testate Filmidee, Quinlan, Nocturno, Gli spietati. Di recente ha collaborato alla monografia Lav Diaz per la collana Inland di Bietti Heterotopia. Organizza rassegne e tiene seminari e conferenze per associazioni culturali e per corsi universitari.

Il quarto appuntamento della serie Director’s Cut (31 maggio) sarà dedicato a David Fincher.

La prima sessione (aprile – novembre 2017) prevede 15 incontri:
1 incontro / 10 euro
abbonamento 5 incontri / 45 euro
abbonamento 10 incontri / 80 euro (2 incontri omaggio)
abbonamento 15 incontri / 120 euro (3 incontri omaggio)

Qui il programma completo:
http://www.filmidee.it/events/directors-cut/

Via Meravigli 5, 20123 Milano (MI) | www.formafoto.it

Per costi e iscrizioni:
scuola@formafoto.it – T 0258118067

Data

15 Mag 2017

Ora

07:00 PM - 11:00 PM

Costo

10 €

Luogo

Forma Meravigli
Via Meravigli, 5, 20123 Milano
Categoria
Cinemaisdead

Newsletter


FOLLOW US