I MIGLIORI FILM DEL 2016

filmidee

Un anno di cinema riassunto nelle preferenze dei collaboratori di Filmidee, con molti titoli che hanno trovato un riscontro nei maggiori festival internazionali del 2016 ma ancora attendono una distribuzione italiana.

VENEZIA 73: I NOSTRI LEONI

Filmidee

Si chiude il Festival di Venezia con il meritato Leone d'Oro a The Woman Who Left di Lav Diaz, in un concorso tra luci e ombre. Ecco i film che abbiamo amato e quelli che hanno deluso.

CANNES 69/11: LE NOSTRE PALME

Filmidee

Si conclude un'edizione di Cannes con un concorso di buon livello e Palma d'oro a I, Daniel Blake di Ken Loach. Un film che non trova favori tra i collaboratori della rivista. Ecco a chi vanno le nostre preferenze.

CANNES 69/10: NEL REGNO DEL CINEMA

Filmidee

Con La mort de Louis XIV Albert Serra firma uno dei capolavori del Festival, mentre dal Concorso arrivano The Neon Demon di N. W. Refn, ormai schiavo del proprio stile, e il malinconico After the Storm di Kore-eda Hirokazu.

CANNES 69/9: ILLUMINAZIONE INTIMA

Filmidee

Concorso: delude l'opprimente Juste la fin du monde di Xavier Dolan, mentre si conferma su grandi livelli Cristian Mungiu con Bacalaureat. Il bellissimo Mimosas invece, si aggiudica il Gran Prix della Semaine de la Critique.

CANNES 69/8: LA PROMESSA INFRANTA

Filmidee

Se La fille inconnue dei Dardenne convince a metà, il Concorso vede il ritorno del miglior Brillante Mendoza con Ma' Rosa, mentre Fuori Concorso Le Cancre segna il meritato esordio sulla Croisette di Paul Vecchiali.

CANNES 69/7: PRESENZE ESTRANEE

Filmidee

Luci alterne per il settimo giorno del concorso cannense: scintillante quella del seppur fischiatissimo Personal Shopper di Olivier Assayas, piuttosto opaca quella di Julieta di Pedro Almodovar.

CANNES 69/6: POESIA PER IMMAGINI

Filmidee

Larraín con Neruda e Jarmusch con Paterson illuminano rispettivamente la Quinzaine e il Concorso, segnando un'altra ottima giornata del Festival, nella quale si fa notare anche L'économie du couple di Lafosse.

CANNES 69/5: SENZA CONTROCAMPO

Filmidee

Andrea Arnold attraversa il midwest con i protagonisti del magnifico American Honey. E alla Semaine de la critique arriva il miglior film italiano del festival: I tempi felici verranno presto di Alessandro Comodin.

CANNES 69/4: A TEMPO PIENO

Filmidee

Ancora una giornata di grande livello a Cannes: su tutti lo stupefacente Toni Erdmann di Maren Ade, ma anche il bell'esordio di Julia Ducournau con Grave e l'ultimo Park Chan-wook, Mademoiselle.