PLANETARIUM

Lara Casirati

Seducente viaggio nei fantasmi del cinema all'alba della seconda guerra mondiale, il terzo film di Rebecca Zlotowski resta vittima di una maniera figurativa che finisce per togliere afflato alla vicenda raccontata e ai suoi misteriosi personaggi.

L’ALTRA FACCIA
DELLA SPERANZA

Silvia Nugara

Premiato a Berlino per la miglior regia, Kaurismäki rilancia la propria riflessione sulle migrazioni in Europa: nel suo cinema non esiste ottimismo che non sia in contatto con la realtà, e non c’è realtà senza dimensione luttuosa.