CINEMA SENZA FILM

Tommaso Isabella

La sezione Thema di Oberhausen fa il vuoto sullo schermo per far sentire il pieno latente della sala, amplificando il lavorio sommesso di quell’ingranaggio essenziale nella macchina desiderante del cinema che è il pubblico.

FARE CINEMA È UNA QUESTIONE DI FEDE

Tommaso Isabella, Alessandro Stellino

Filmare come atto di fede. Intervista al vincitore dell'ultimo Festival di Locarno: 440 ore di girato e un anno e mezzo per il montaggio, Historia de la meva mort è il punto di partenza per una ricognizione nell'arte di Albert Serra.

TRE VERSIONI DELL’UTOPIA

Tommaso Isabella

A Spell to Ward Off the Darkness: magico luogo di incontro per gli spiriti affini di Ben Rivers e Ben Russell, all'insegna della fascinazione per un Nord dal paesaggio sublime e minaccioso.

OBERHAUSEN: IL MONDO (IN)VISIBILE

Tommaso Isabella

Impressioni dall'ultima edizione del festival di Oberhausen: accanto ai tentativi (non sempre riusciti) di mappare l’attualità del cinema post-internet, resiste la passione “fisica” per la pellicola nei lavori di Luther Price ed Helga Fanderl.

PLAY STILL

Tommaso Isabella, Diego Marcon

Un dialogo tra parole e immagini a partire da SPOOL, progetto artistico di Diego Marcon dedicato al video di famiglia: come affrontare le immagini degli archivi privati? E cosa resta del loro fascino in una semplice still?

FILM SDOPPIATI E FALSE MEMORIE

Tommaso Isabella

Una conversazione con Miguel Gomes e il critico Francisco Ferreira in occasione dell'omaggio tributato dal TFF all'autore di Tabu. Un cinema sospeso tra il mondo fiabesco del musical e la vocazione documentaria: malinconico inventario della realtà.

MEMORIE DI UNA TESTA DI PESCE

Tommaso Isabella

"Leviathan", girato da Véréna Paravel e Lucien Castaing-Taylor su un peschereccio nelle acque oscure dell'Atlantico, è stata la vera scoperta di Locarno. Un film che segna un nuovo approdo tra etnografia e cinema.

THE KNIGHT’S TOUR. IL CINEMA INFINITO DI HOLLIS FRAMPTON

Tommaso Isabella

A lungo attesa, esce per Criterion un'antologia dell'opera di Hollis Frampton: un'occasione per ripensare la forza generativa della sua macchina filmica e i preziosi anacronismi della sua "metastoria".

NON NON NON – LA LUCE OSCURA DEL CONTEMPORANEO

Tommaso Isabella

All'Hangar Bicocca di Milano, una retrospettiva dedicata alle installazioni di Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi, collezionisti d'archivi e analisti d'immagini, che danno un senso alla parola contemporaneo.

ISOLE UTOPICHE E MONDI ERMETICI. INTERVISTA A BEN RIVERS

Tommaso Isabella

La mappatura poetica di un percoso artistico originale e innovativo. Il cinema del regista inglese, sospeso tra racconto mitico e apologo fantascientifico, unisce sguardo etnografico e istanze di resistenza errante.