BERLINALE 66:
NEL SOLCO
DELLA STORIA

Roberto Manassero

Con The Illinois Parables, Deborah Stratman racconta uno stato americano e più in generale la storia, inesistente e al tempo stesso rimossa, di tutti gli Stati Uniti, l’infanzia di una nazione che fa a meno del passato.

IL TESORO RIMOSSO DI UNA NAZIONE

Roberto Manassero

Camoara di Poromboiu è un film di fantasmi: quelli delle radici identitarie di un popolo e quelli letteralmente sepolti nel giardino di una villa di campagna, rievocati dalle parole dei personaggi dal buio della Storia.

65 BERLINALE: LA GOCCIA D’ACQUA NEL BLOCCO DI QUARZO

Roberto Manassero

Indagine sul rimosso del proprio Paese, El botón de nácar del 74enne cileno Patricio Guzmán è una lezione di etica storica in cui destino individuale e collettivo si fondono per condividere colpe del passato e del presente.

CLOUDS OF SILS MARIA

Roberto Manassero

Perché facciamo quel che facciamo? Tracciato ma incerto come un sentiero di montagna, spettacolare e spaventoso, il film della maturità di Olivier Assayas mette in scena il non detto di tutto il suo cinema.

TERRA CHE RIPOSA SOTTO LA NEVE

Roberto Manassero

Considerazioni sul vincitore dell'Orso d'Oro 2014: un film di genere sui generis, ossimorico e inafferrabile, che racconta la Cina lasciando sottotraccia tentazioni autoriali e letture metaforiche.

L’ATTIMO NON È FUGGENTE

Roberto Manassero

Per Linklater il tempo è lineare ma non circolare: nel suo cinema i giorni passano, sfuggono, ma poi tornano, si ripetono, mettono a disposizione altro tempo, dando la possibilità di crescere e adeguarsi, cambiare e correggere.

BEFORE MIDNIGHT

Roberto Manassero

Tutto ciò che una commedia non può e non dovrebbe essere: il racconto dell'orribile verità dell'amore vissuto. A contare, più di ogni aspetto formale, è la normale eccezionalità di un'esperienza uguale a milioni di altre nella vita vera.

IL MONDO VISTO DAL CINEMA

Roberto Manassero

La lezione della Berlinale: non potendo più contare su anteprime, tappeti rossi e divi, ha saputo seguire fino in fondo la propria vocazione di festival metropolitano con centinaia di film, rivolto a un pubblico giovane, colto e benestante.

THE MASTER

Roberto Manassero

Leone d'Argento a Venezia, il nuovo film di Paul Thomas Anderson è un film sulla follia resa vibrante da una regia sicura nel suo essere trattenuta. Incontro superbo tra i corpi di due attori giganteschi come Philip Seymour Hoffman e Joaquim Phoenix.

CANNES 65: LIBERI DAI FANTASMI DELLA DITTATURA

Roberto Manassero

Dopo Tony Manero e Post Mortem, Larrain mette tutti d'accordo con l'ultimo capitolo della trilogia sulla dittatura cilena: il referendum per deporre Pinochet in un film dal calibrato rigore stilistico.