FILMIDAY:
VIAGGIO IN ITALIA

FILMIDAY - viaggio in Italia è una giornata organizzata dall’associazione Filmidee che si svolgerà il 25/03 presso il Cinema Beltrade. Un evento per incontrarsi e, in vista della nuova edizione del Bellaria Film Festival, riflettere con alcuni filmmaker sulla condizione del cinema italiano e sul suo stato di salute produttivo.

THE WHALE

Roberto Valdivia, Andrea Piemonti

Una conversazione sulle ambiguità di Darren Aronofsky, che è tornato a dividere il pubblico con il suo ultimo film: consacrazione di un autore giunto alla propria maturità artistica o furba operazione di pietismo?

DE HUMANI CORPORIS FABRICA

Alberto Diana, Davide Palella

Dopo il passaggio al Festival dei Popoli, l'ultimo film di Paravel e Castaing-Taylor continua a interrogare a distanza. Filmidee presenta un approfondimento con una recensione del film e un'intervista ai suoi autori: quali sono i limiti del linguaggio?

TRIESTE FF 34:
IL PAESE SOTTO LA PELLE

C. Zurru, A. Piemonti, C. Centonze

Dalla riflessione sull’identità delle adolescenti di Sonne di Kurdwin Ayub, passando per la forza della musica in Metronom di Alexandru Belc, fino al trauma del Donbass in Butterfly Vision di Maksym Nakonechnyi: il privato diventa pubblico e il corpo femminile è sempre al centro.

TRIESTE FF 34:
LA MEMORIA DEL PRESENTE

V. Mangiavacca, E. Tresca, E. Ornaghi

Otilia Babara delinea un disegno a zig zag su una storia di emigrazione comune a milioni di donne moldave; con Dezerteri Damir Markovina indaga passato e presente di Mostar; Sigurno mjesto di Juraj Lerotić è il racconto straziante di un uomo deciso a porre fine alla sua vita.

PACIFICTION

Davide Palella, Mario Blaconà

Nel suo ultimo irriducibile capolavoro presentato in concorso al 75° Festival di Cannes, Albert Serra mette in scena una lenta quanto inesorabile apocalisse tropicale alla quale noi tutti siamo chiamati a rispondere.

AFTERSUN: GOOD TIMES/ BAD TIMES

Sara Gelao, Davide Perego

L'acclamato esordio di Charlotte Wells, distribuito da Mubi, interroga e divide: blend irresistibile di reminiscenza e immaginazione, o costrutto poetico tarato sul formulario dell'autorialità a buon mercato?

BEST OF 2022

Filmidee

Nonostante un anno incontestabilmente problematico, l'intelligenza di alcuni cineasti ha portato alla luce opere di grande valore, di cui vi proponiamo una top 10 generale e le top 5 dei membri della nostra redazione.

VENEZIA 79:
IN ATTESA DI NIENTE

Valentina Pietrarca, Emanuele Tresca

Mentre Margini di Niccolò Falsetti guarda con dolorosa nostalgia a un mondo, quello della provincia italiana, in continua e lenta estinzione, con Blue Jean Georgia Oakley offre un quadro lucido della situazione politica e sociale del Regno Unito nel 1988, attraverso una storia che si muove, di contro, su un piano del tutto privato.

THINK INVISIBLE THINGS

Filmidee

In programma 5, 6 e 7 settembre a Cosenza, torna il Laterale Film Festival, festival internazionale non competitivo che continua un percorso di valorizzazione di cortometraggi originali e insoliti, che spesso ingiustamente non trovano l’attenzione meriterebbero.